Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le interviste di RunnerMan.Net: vi presentiamo William Mascanzoni, giovane promessa veronese dell' Atl. NewFoods Vr che vanta di ottimi risultati di gara su brevi e medie distanze. 

William Mascanzoni

Inizia a fare atletica nel 2004 quando in una campestre scolastica provinciale viene scoperto dall'allenatore Mario Bissoli. Fans del mezzofondista Wilfred Bungei, da cui trae spunto per i suoi allenamenti, si allena regolarmente compiendo lavori specifici in previsione delle gare programmate. I suoi ottimi tempi lo classificano tra i top runner veronesi, vanta un best time di 1h10' in mezzamaratona. Ecco in dettaglio l'intervista:

 

- Come hai scoperto la passione per la corsa e quando hai iniziato a gareggiare anche nelle semplici corse non competitive?
Ma l'ho scoperto correndo una campestre scolastica provinciale in cui c'era il mio allenatore, un certo Mario Bissoli che mi chiese se incominciavo a fare atletica da lui, e dopo molti "dai, dai vieni" sono finito nelle sue mani.

 

- Elencaci le squadre a cui hai fatto parte:

 

Periodo

Squadra o Società

2004

Atl. New foods verona

2005

Atl. New foods verona

2006

Atl. New foods verona

2007

Atl. New foods verona

2008

Atl. New foods verona

2009

Atl. New foods verona

 

- Qual'e' il tuo podista di riferimento in questi anni che ammiri per il suo modo di preparare e organizzare un evento sportivo importante (sia mezza che maratona)?
Più che altro il mio podista di riferimento è nel mezzofondo veloce, e si chiama Wilfred Bungei (campione olimpico 2008), che ho avuto l'onore di conoscerlo di persona in cui ho capito come ci si allena non solo fisicamente ma anche mentalmente.


- Illustraci la tua giornata allenamenti tipo….

Riscaldamento lavoro centrale che può essere costituito da ripetute o da variazioni o progressivi e parte l'ultima defaticamento.


- Ti alleni da solo o con compagni di squadra?

Per fortuna mia, mi alleno insieme con atleti forti che mi danno una mano a finire bene gli allenamenti altrimenti non riuscirei a finirli. C'è l'immortale Gianluca Pasetto grande atleta nelle lunghe distanze, Cesare Lazzarini, forte ottocentista per non parlare dei compagni di avventura Tosoni Simone (pampuz), Tota giulio, e da quest'anno si è aggiunto Volpi Samuel (metticcio).


- Ti appoggi ad uno staff di tecnici del podismo per preparare le tue gare?

Si ho un piccolo staff della società che mi dà una grossa mano.


- Come prepari la stagione?

Ma la preparo molto bene in inverno cercando di costruirmi una buona base per poi sviluppare tutto in primavera.


- Alimentazione e calzature sono due capisaldi importanti nella programmazione della tua stagione podistica che sta per iniziare?

Per quanto riguarda la calzatura sono maniacale, devo aver quel paio di scarpe e di calzini per fare quel determinato lavoro e sto molto attento prima di prendermi un paio di scarpe, voglio vedere come mi calza, se sto bene in punta, se è avvolgente. Credo che è molto importante che i piedi stiano bene, è anche per preservare infortuni. Dal punto di vista dell'alimentazione diciamo sto attento a quello che mangio ma non  mi curo più di tanto di quello che mangio.

- Segui particolari diete in preparazione di una gara importante?
Diciamo che ho le mie preferenze di cibo ma non sono proprio un ossessionato della dieta.

 
- Conosci la dieta a zona? La ritieni efficace?

Si la conosco. La ritengo efficiente se viene proprio seguita punto per punto e comunque credo che dipenda da organismo a organismo perché secondo me non può avere lo stesso effetto in tutte gli atleti.

- Alla fine di una corsa indipendentemente dal tempo impiegato qual è la prima cosa che ti viene in mente?
A come l'ho corsa.


- Ti tiene costantemente aggiornato sull'evoluzione delle tecniche di allenamento o di eventuali integrazioni con altri sport ( vedi nuoto e palestra o bici..)?

Ho la fortuna di frequentare l'università presso la facoltà Scienze Motorie e quindi più o meno sono aggiornato.

- Hai un sogno nel cassetto da realizzare a breve o nei prossimi 3, 5 anni?
Diciamo avere tante soddisfazioni ma ne uno in particolare: fare 3 45 nei 1500.


- Una corsa che hai preparato scrupolosamente sotto tutti gli aspetti e che non ti ha premiato come avresti voluto?

Cerco di non prenderla più di tanto anche se è difficile, e cerco di analizzare tutta la preparazione per capire dove ho sbagliato.


- Qualche delusione in ambito sportivo?

Si certo e non poche. Ma che mi sono servite per crescere.


- Cosa pensi del doping specialmente tra gli atleti di fascia media?

Io credo che la gente che utilizza il doping per vincere è anche pronta per morire presto dagli effetti del doping. Io di certo non approvo le persone che lo utilizzano, le ritengo fallite.


- Hai un motto che non ti abbandona mai?

Il lavoro paga sempre. L'allenamento costante fa l'atleta forte.

 

- La scheda da compilare:

Scheda

Nome

William

Cognome

Mascanzoni

Data di nascita

01/04/1987

Altezza

1.82 m

Peso

60 kg

Stato civile

 

Luogo di allenamento

Bussolengo coni

Squadra

Atl. New foods vr

 

 

Personal best:

 

1000

 

1500

3 58 4

3000

8 33

5000

15 33

10000

31 18

Ora in pista

 

½ maratona

1 10

Maratona

 

Altro

 

 

 

Ti ringraziamo per la tua disponibilita', facciamo a te e a tutti i podisti gli gli auguri per un proficuo e stimolante 2009 sotto ogni aspetto..

Staff RunnerMan.Net

 (foto miniatura di Antonio Rossi - podisti.org)