Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Saucony Triumph, modello tra i più apprezzati dai runner per lunghe distanze, unisce grande protezione e confort ad una buona reattività.

saucony triumph 7

La tomaia, di forma affusolata, avvolge ed accoglie in maniera corretta il piede sostenendolo nella parte mediana. E’ composta da due differenti tessuti per controllare la traspirazione. La parte morbida interna assorbe l'umidità spingendola verso il tessuto esterno più aperto e traspirante favorendo così una rapida evaporazione. Nell’intersuola, consistente nella parte posteriore ma più morbida nella parte anteriore, viene applicata tutta la tecnologia Saucony al fine di garantire al piede il massimo supporto durante le 3 fasi della corsa (impatto, carico e stacco).

Nella zona di appoggio il classico sistema Grid viene implementato con un materiale plastico per distribuire le forze d’impatto ed aumentare la capacità ammortizzante, nel contempo trasmette energia alle fasi successive. La nuova costruzione del ponte di supporto dell'arco plantare accompagna la fase di carico. Gli inserti in HRC e SRC posizionati dall’avampiede all’alluce, assicurano protezione e ritorno d’energia nella fase di spinta.

Durometri, spessori, tecnologie di cushioning e inserti di supporto lavorano in totale sintonia con il piede, garantendo prestazioni e maggiore sicurezza per il podista.

La suola in gomma soffiata permette la massima tenuta su terreni molto diversi tra loro.

Triumph è indicata soprattutto a runner con appoggio neutro, medio/pesanti, per allenamenti medio/lunghi e lunghi. Particolarmente confortevole ed ammortizzata consente di tenere buone andature senza affaticare grazie alla sua consistenza ed al buona elasticità.

 

saucony triumph 7

 


VALUTAZIONE: DA ZERO A CINQUE SCARPETTE








 

 

IO LE HO PROVATE...

Le impressioni di Giacomo JACK Tortella


SCARPA MENO STRUTTURATA DELLA NIMBUS: PIU' REATTIVA E "SENSIBILE".
MENO PROGRESSIVA IN FASE DI SPINTA, BUONA SENSAZIONE GENERALE. CALZATA COMODA, AVVOLGENTE, MENO "FATICOSA" DELLA NIMBUS, PUR MANTENENDO OTTIMA AMMORTIZZAZIONE.
LA SENSAZIONE E' CHE SIA PIU' SCARPA DA GARA, E MENO DA ALLENAMENTO, ANCHE SE LE DIFFERENZE NON SONO ABISSALI. CERTO L'AMMORTIZZAZIONE DI TIPO "GEL" NON CE L'HANNO, E LA SCARPA E' MENO "MORBIDA", "PASTOSA", COSA CHE SI AVVERTE CON UNA RUMOROSITA' AL SUOLO ACCENTUATA. IN SOSTANZA E' UNA SCARPA CHE SPINGE/LAVORA IN DUE FASI (TACCO E PUNTA), E LA FASE IN PUNTA E' MOLTO REATTIVA. NE GUADAGNA LA ROTONDITA' DELLA CORSA, INTESA COME GESTO ATLETICO, (LA GRANDE SPINTA IN PUNTA TI GUIDA ALLA SPINTA SUCCESSIVA) A SCAPITO DELLA CONTINUITA' NELLA RULLATA CHE E' UN PO' SPACCATA IN DUE..


QUESTA E' LA PRIMA IMPRESSIONE, CHE POI SPESSO E' QUELLA CHE PIU' RIESCE A DESCRIVERE LE CARATTERISTICHE DI UN PRODOTTO NUOVO; INFATTI POI ABITUANDOSI, SI NOTANO E SI RICORDANO MENO LE DIFFERENZE.