Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
tiberti trentadue

Sono in Puglia, sponda ionica a metà strada tra Taranto e Gallipoli, da ormai due settimane. Sfrutto la possibilità di starmene in un luogo tranquillo e dove si respira aria pulita per cominciare a preparare la maratona autunnale. Non mi risparmio negli allenamenti e il pensiero delle gare per ora non mi sfiora. Sono carico di allenamenti e quando un amico mi riferisce di una gara sui 12 km a Santa Sabina (BR), mi metto in testa di fare corsa media in compagnia.

Add a comment

L'ematocrito, aspetto crepuscolare del sangue - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Spesso si sente parlare di ematocrito ed intorno alla questione si accendono discussioni e dibattiti...

ematocrito

C'è chi ritene che sia un valore non fondamentale per ottenere la prestazione e chi invece usa ogni mezzo per alzarne la percentuale. In questo articolo non siamo a dirimere una questione etica, ma cerchiamo solo di capire meglio cos'è l'ematocrito. Il sangue è formato da una parte corpuscolare formata da globuli rossi, piastrine, globuli bianchi, e da una parte liquida formata dal plasma. L’ematocrito analizza la quantità della parte corpuscolare presente nel sangue.

Add a comment

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

In base alla Legge 376 per la “disciplina della tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping”, entrata in vigore il 2 gennaio 2001, vengono chiaramente classificate le sostanze proibite. 


Costituiscono doping la somministrazione o l’assunzione di farmaci o di sostanze farmacologicamente attive e l’adozione o la sottoposizione a pratiche terapeutiche, non giustificate da condizioni patologiche ed idonee a modificare le condizioni biologiche dell’organismo al fine di migliorare le prestazioni agonistiche degli atleti e i risultati dei controlli sull’uso dei farmaci, delle sostanze e delle partiche suddette.

Add a comment

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La domanda si può riferire a vari casi, incrociando sport diversi, ricorrendo al termine "dopato" per atleti il cui ricorso al doping sia stato accertato e sanzionato dagli organi preposti di giustizia sportiva. 

"Un corridore dopato può cimentarsi nel ciclismo? Un boxeur dopato può partecipare ad una partita di football americano? Un velocista dopato può fa lo "spingitore" nel bob?" Un caso a mio modo di vedere increscioso aveva suscitato in me queste domande qualche tempo fa; ieri l'appello di alcuni (parecchi!) amici amatori mi ha dato lo spunto giusto per scrivere questo pezzo. Non è né una denuncia né una lamentela fine a se stessa...

Add a comment

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Nell'Antica Grecia gli atleti utilizzavano pozioni a base di frutta   fermentata ad elevata gradazione alcolica, decotti di segale contaminata dalla Claviceps Purpurea (bevanda dall'effetto allucinogeno per la presenza di specifici alcaloidi) o decotti contenenti una sostanza  simile all'ambrosia; quest'ultima assunta per aumentare l'aggressività e la prestazione sportiva. Pur tuttavia, se un atleta deteneva semi di sesamo, ritenuti "dopanti",  rischiava l'esclusione dai giochi o, in alcune Nazioni, anche la vita...

Add a comment