Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Francesca Fenocchio si è laureata Campionessa Europea di Handbike 2009 nell'ultima prova del Campionato Europeo, disputata a Oupeye - Belgio - il 3 Ottobre 2009.

francesca fenocchio

Come introduzione per una volta, contrariamente al  solito, mi piace aprire l'intervista con le parole di Francesca. Molto più significative delle mie!!! ""Ti ringrazio per l'intervista, spero di riuscire a trasmettere le mie emozioni, e fare reagire quelle persone che si chiudono in se stesse. Spero nella prossima intervista di potervi raccontare una vittoria super!!! Anche se la mia vittoria l'ho già vinta: esserci!!! "" Grazie Francesca.




L'alfabeto, perché è  la prima cosa che s'impara a scuola, e io ho tutto da imparare!
Domande serie, altre di più!
Domande curiose.

 

Eccola :


 


 

 

 

A “ Francesca Fenocchio”

 

 

 

 

A proposito  del doping
(Di la tua e attribuiscigli uno o più aggettivi.)

R: Uno squallore, pensare che alcune persone usano le sostanze per avere una migliore prestazione, per cosa? Lo sport dovrebbe essere naturale ma purtroppo non è cosi.
che esempio daremo ai nostri figli?

 

Basta!                          
(A cosa e …cosa basterebbe…)

R:  Basta all'ipocrisia, stiamo vivendo in un mondo pieno di egoismo, pensiamo solo ai soldi e non più ai valori.

 

Corsa                                            
(Che cos'è per te Semplicemente perché corri)

R:L'hand bike mi aiuta a rilassarmi, anche se faccio fatica, a scaricare le tensioni che ho accumulato durante il giorno, Sono molto soddisfatta in quanto si sa che facendo sacrifici i risultati arrivano.

 

Descriviti                               
(Che runner…E come sei una volta smessi i panni  sportivi. Hobby, passioni, Insomma com'è Francesca  donna.)

R: Dipende dai momenti nel senso, e penso tante persone, prima di una gara sono nevrastenica, tratto malissimo Fabio (quando c'è), ma mi preoccupo che tutto sia a posto che la gara vada al meglio....e vi lascio immaginare se in gara mi succede qualcosa cosa faccio tipo ai mondiali che nell'ultimo km cambiando rapporto mi è scesa la catena e mi stavo giocando la medaglia d'argento....
Al di fuori sono una persona semplice, timida, mi piace vivere nel mio mondo, a volte anche isolarmi....mi piace molto il silenzio. Amo molto lo sport, oltre la bike pratico anche lo sci. Mi piace ascoltare la musica, infatti in allenamento ho sempre l'mp3. Ho anche un altra passione che purtroppo ultimamente ho accantonato un po' a causa di mancanza di tempo e quella di andare al cinema.

 

E … se avessi fatto Un altro sport?                         
(Quale e con quali risultati Quali ti piacciono)

R: Durante la scuola giocavo a pallavolo, terminato gli studi non ho continuato, per vari motivi. Ho provato a fare equitazione, ma anche qua ho dovuto lasciare, abitando in un paesino non vi erano mote comodità e i miei lavorando non riuscivano a conciliare gli orari. Ho provato ad imparare a sciare...con esito un po' negativo mi ero fatta male ad un ginocchio ed ho dovuto smettere. Poi  l'intervento e dopo alcuni anni si è presentato l'opportunità di sportAbili. Ho iniziato  a sciare...non ci credevo che fosse possibile, Ho anche provato il tennis, il nuoto, la danza sportiva. L'handbike ha avuto il primo posto.

 

Finalmente…         
(Cosa?)

R:  Finalmente ho trovato una passione.

 

Gare  …curriculum.                                                      
(La 1° in assoluto, l'irrinunciabile la tua prossima…)

R: La mia prima gara l'ho disputata a Pietra Ligure, Luca aveva chiesto alla mia associazione se potevamo partecipare, mi ero fatta 5 km spingendomi in carrozzina e li ho conosciuto gli handbiker. Nel gruppo c'era un ragazzo, Sergio, che abitava vicino a me, mi ha detto che se volevo provarla lui ne aveva due e non la usava. Mi aveva anche informata che dopo 15 giorni a Trino ci sarebbe stata una gara di handbike se volevo partecipare anche per vedere le gare. Accettai la sua proposta nei giorni successivi ero andata a prenderla per provarla e poi mi presentai a Trino, Quel giorno pioveva, Ero molto titubante se partecipare alla gara...mi attendevano 25 km sotto la pioggia. Non è nel mio carattere lasciare perdere al primo problema che si presenta. Gareggia ugualmente bagnandomi come un pulcino. Anche perché dopo 20 metri dalla partenza non vidi più nessuno degli altri atleti. Continuai ugualmente e riuscii a sorpassare un handbiker cosi non arrivai neppure ultima.
Ogni gara che ho fatto ho imparato qualcosa, mi ha dato delle emozioni diverse. La prossima sarà la chiusura del campionato europeo in Belgio, che se tutto va bene quest'anno mi assegnano il titolo di campionessa europea.


Hanno detto….                                          
(Una "frase celebre" famosa, che ti è rimasta, vale anche una di un amico o di un  familiare)

R: "…sei grande, continua cosi"

 

Incontri…
(Il / un  Tuo "incontro" Con chi con cosa…Raccontaci! )

R: Un giorno mi squilla il cellulare, era Cristiana che mi chiedeva se ci potevamo incontrare che doveva farmi una proposta. Dopo alcuni giorni ci fu l'incontro, ero molto curiosa di saper qual'era la sua proposta. Mi raccontò la realtà di SportAbili a Predazzo e mi disse che avrebbe voluto fare la stessa cosa ad Alba e mi chiedeva se volevo essere una delle socie fondatrici. Accettai con molta gioia in quanto ad Alba non c'era nulla del genere e avremmo potuto dare la possibilità ad altri ragazzi di fare sport. Oggi gli atleti di Sport abili Alba sono 150 e fanno diversi sport dal nuoto, allo sci, al tennis, all'equitazione, l'handbike (dove da quest'anno la squadra è aumentata con l'arrivo di Ivan e Raffaella), la danza sportiva. il calcetto.

 

Libertà
(Parola semplice, ma difficile La tua  idea)

R: Libera di essere me stessa, seguire il proprio istinto, le proprie emozioni.

 

Messaggio…                                
(Invia un messaggio a…Chi che sia!)

R: Ringrazio tutte le persone che fino ad ora mi hanno sostenuto ed aiutato nei momenti no.


Non so che darei…                 
(Per far…o per cosa)

R: Fare conoscere le bellezze che ci presenta la vita a quelle persone che la disprezzano.

 

Obiettivo                     
( Prossimo obiettivo come donna, e come podista? )

R: Come donna vivere bene la mia vita, come atleta continuare a migliorare.

 

Poni una domanda al tuo intervistatore                   
( Quella che vuoi.)

Perché hai voluto intervistarmi?  - Francesca -

Perché sono un uomo al quale piace emozionarsi.  Mi avevano testimoniato della tua freschezza e sensibilità verso la vita. Leggendo le Tue risposte mi sono venuti i "lucciconi..." ho fatto centro!!!
- Gilberto -

 

Quando sei "sola" a cosa pensi…?              
(Riflessioni, pensieri, sogni, programmi, "bilanci"…A cuore "aperto"…)

R: Quando sono sola penso parecchie cose, cosa potevo fare che non ho fatto, alla mia famiglia e agli amici quanto mi vogliono bene e cosa faccio io per loro, come ricambio tutto questo sostegno, se me lo merito davvero. Sognare penso che sia una cosa bellissima, ma non sapendo cosa ti può riservare la vita ci vado cauta.

 

Rewind, inizio tutto…                   
(Quando è scattata la "scintilla" per la corsa. In quale occasione?)

R: Tre anni fa mi sono iscritta alle prime 3 gare del campionato italiano di società, ho conosciuto il gruppo di persone che frequentano il giro, ognuno di loro mi ha dato qualcosa per darmi lo stimo a continuare oltre alla mia forza di volontà.

 

Sorriso                                              
(A chi lo regaleresti se fossi in possesso di una "bacchetta magica")

R: Lo farei alle persone che ne hanno bisogno, è un sostegno, è un sostegno se è sincero.

 

Tornare &  andare             
(Tornare dove, andare perché)

R: Ci sarebbero molti luoghi in cui vorrei tornare, In Kenia per la spettacolare vacanza che avevo fatto, Ni miei ricordi ci sono anche quei giorni passati a Torino per preparare la cerimonia di apertura delle Para Olimpiadi di Torino 2006, posso dire io c'ero. Anzi è stato molto emozionante.

 

Una (auto) domanda                     
(Fatti una domanda alla quale Vorresti rispondere, e che ahimè Non mi è venuta in mente!)

R: Come studi le tue rivali? Come i prepari psicologicamente ad una gara importante?

 

Viaggi "nel tempo" nel passato o nel futuro?
( Se si potesse quale scegli, e  perché?)

R: Il prossimo viaggio sarà in Egitto, vacanza di relax. Ne ho proprio bisogno.

 

Zapping sui tuoi primi 30  anni.                
(Le varie "tappe" più significative Da quando ti ricordi ad oggi. La famiglia, la scuola, primi sport, lavoro etc.…)

R: Vivo tutt'ora con la mia famiglia che è composta da mia mamma, mio papà, 2 sorelle più piccole, e una nonna super.
Fino all'età di 14 anni ho diviso l'esperienza con i miei genitori di avere un locale pubblico, ristorante bar, mi piaceva molto quell'ambiente, infatti ho deciso di diplomarmi nella scuola alberghiera. Ho frequentato il corso da ricevimento, Dopo il diploma ho lavorato in qualche struttura ma nulla di fisso. Dovevo partire per la Germania, mi avevano fatto una bella proposta, invece ho avuto dei problemi di salute e lo stesso giorno che dovevo essere sul aereo mi trovavo in sala operatoria. Da quel giorno ho iniziato una nuova battaglia con la mia  vita. Ho accettato tutto questo , dopo alcuni anni ho provato a iscrivermi all'università e per dispiacere di mia mamma, non ho continuato non riuscivo. Allora mi sono buttata a fondo per cercarmi un lavoro. Ho fatto un concorso per lavorare presso l'Asl di Alba ed è andato a buon fine ora lavoro presso la direzione sanitaria dell'Ospedale di Alba. Lo sport lo ritrovato con sportAbili, a 26 anni mi sono messa a fare agonismo, ne sono fiera.

 

"chiusura":
…di seguito come finale ,  attestato di stima, " premio" alla sua Voglia di vivere, "incollo" il suo curriculum sportivo. Tratto dal sito ufficiale della SportAbili .                      
link  http://alba.sportabili.org/?q=node/1474 visitatelo…

Questo per far intendere a tutti che oltre alla persona (in parte rivelata dalle risposte) ci troviamo di fronte ad una novella Wonder Woman.
Grazie Francesca…

 

2007

Sci
Marzo 2007: Courmayeur, Campionati Italiani di sci.

Handbike
15 Aprile 2007: 21^ Turin Marathon - Prima
6 Maggio 2007: Campionato italiano assoluto di cronometro (Rosignano Solvay - Livorno) - Terza
13 Maggio 2007 : I Prova Campionato Italiano di Società (Desenzano del Garda) - Seconda
20 Maggio 2007: II Prova Campionato Italiano di Società (Polesine parmense) - Seconda
2 Giugno 2007: Campionato italiano assoluto in linea (Vercelli) - Seconda
10 Giugno 2007: III Prova Campionato Italiano di Società (Casut di Fontanafredda - PN) - Prima
15-17 Giugno 2007: 9° Rancilio Hand Bike Grand Prix Campionato del Mondo WHF EHC stage 3 (Parabiago - MI)
Crono a squadre Settima
Gara in linea Terza
Primo posto e titolo mondiale nella cronometro individuale
23 Giugno 2007: IV Prova Campionato Italiano di Società (Ossona - MI) - Prima
15 Luglio 2007: VI Prova Campionato Italiano di Società (Bregnano - Como) - Seconda
26 Agosto 2007: VIII Prova Campionato Italiano di Società Handbike (Fossano - CN) - Seconda
09 Settembre 2007: Ultima gara del campionato europeo (Rotterdam - Olanda) prima, secondo posto a livello europeo e prima tra le italiane.

 

2008

Handbike
13 Aprile 2008: 22^ Turin Marathon - Prima
20 Aprile 2008: Campionato Italiano Assoluto di Cronometro (Marina di Massa) - Terza
4 Maggio 2008: I Prova Campionato Italiano (Desenzano del Garda) -  Seconda
10 Maggio 2008: EHC stage 2 (Colmar-Berg - Luxemburg) - Prima
18 Maggio 2008: II Prova Campionato Italiano (Polesine Parmense) - Terza
25 Maggio 2008: Campionato Italiano Assoluto In Linea (Casciano Terme - PI) - Seconda
15 Giugno 2008: V Prova Campionato Italiano (San Rigo - RE) - Terza
24 Giugno 2008: EHC stage 3  (Schenkon - SUI)
6 Luglio 2008: VI prova campionato Italiano  (Pescantina - VR) - Prima
26 Luglio 2008: EHC stage 4 (Louny - Czech Republic) - Seconda
31 Agosto 2008: VII Prova campionato Italiano (Fossano - CN) - Seconda
7 Settembre 2008: Corri Sotto Le Torri (Alba - CN)
9 Ottobre 2008: 3° Giornata Sport Paralimpico (Torino)
12 Ottobre 2008: Sport Senza Barriere (Pietra Ligure) - Terza

 

2009

Sci
13-15 Febbraio: Campionati Italiani di Sci Alpino (Valtorta)
- Super Gigante - Prima
- Gigante - Seconda

Handbike
6-8 Marzo 2009: EHC Stage1 (Al-Ain - Emirati Arabi)
- 15K Time Trail: 00:39:24 - prima
- 2.2K Criterium: 00:50:45 - prima
- Marathon: 02:04:20 - prima
11 Aprile 2009: EHC Stage2 (Rosenau - F) - seconda
18 Aprile 2009: Trofeo Tommasi (Pedemonte - VR) - terza         *problemi all'handbike
26 Aprile 2009: Maratona di Padova (Padova) - prima
17 Maggio 2009: 1° Prova Campionato Italiano Società (Colorno Parmense) - seconda
31 Maggio 2009: 2° Prova Campionato Italiano Società (Bregnano - CO) - seconda
1 Giugno 2009: 1° Gran Premio "Mariangela con Noi" (Somma Lombardo - VA)
6 Giugno 2009: 3° Prova Campionato Italiano Società (Rive D'Arcano - UD) - seconda
11-12 Giugno 2009: 3° Prova Campionato Europeo Handbike (Oensingen - CH)
- Maratona: terza
- Cronometro: quarta
14 Giugno 2009: Campionato Italiano Cronometro (Olgiate Olona - VA) - seconda
20 Giugno 2009: 5° Prova Campionato Italiano Società (Monza) - seconda
24 Giugno 2009: Miglio di Torino - prima femminile, terza assoluta
28 Giugno 2009: 4° Prova del Campionato Europeo Handbike (Lorsch - GERMANIA) - prima
5 Luglio 2009: 6° Prova Campionato Italiano Società (Pescantina - VR) - prima
11-12 Luglio 2009: 5° Prova del Campionato Europeo Handbike (Louny - REPUBBLICA CECA)
- Cronometro - seconda
- Gara in linea - seconda
18 Luglio 2009: Campionato Italiano Assoluto di Handbike (Fossano - CN) - prima - CAMPIONESSA ITALIANA 2009
25/26 luglio 2009: Piacenza Paracycling Cup (Piacenza)
- Gara in linea: prima
- Cronometro: prima
30 Agosto 2009: 7° Prova Campionato Italiano Società (Alba - CN) - prima
6 Settembre 2009: Corri Sotto le Torri (Alba)
8-13 Settembre 2009: Mondiali UCI di Ciclismo Paralimpico (Bogogno - NO)
- Gara in linea: terza (medaglia di bronzo)
- Cronometro: quarta
27 Settembre 2009 - International Lake Garda Marathon - 1:29:43 - prima categoria femminile, 12° posto assoluto

 

Di Gilberto Costa
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.