× Benvenuti sul nostro forum!

Rubrica a cura del Dott. Massimiliano di Montigny - EthicSport Team www.ethicsport.com. Per le vostre domande potete registrarvi sul sito e fare le proprie domande oppure scrivere direttamente a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tendinite inserzionale rotulea

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #63 da guestuser
Buongiorno Dottore, Sonu un podista (o, per meglio dire, lo ero) di 46 anni e dal mese di Aprile dell'anno scorso ho sospeso gli allenamenti a causa di una tendinite inserzionale rotulea diagnosticatami da un medico specialista (di cui ho la massima fiducia) durante una visita approfondita. A Luglio, dopo essere stato sottoposto ad un ciclo (8 sedute) di laserterapia associate ad un ciclo (3 sedute) di onde d'urto, il dolore si è notevolmente attenuato ma ho comunque ritenuto di non riprendere gli allenamenti per non aggravare la situazione. A Dicembre, visto che il dolore non passava completamente (persisteva un dolore alla digitopressione), sono ritornato dallo specialista il quale mi ha prescritto un ciclo di ipertermia (8 sedute) e un ulteriore ciclo di onde d'urto (4 sedute) a cui mi sono regolarmente sottoposto.

Nonostante quanto sopra il dolore alla digitopressione resta (anche se è più leggero che in passato) e il dolore al ginocchio ritorna, sebbene in forma molto lieve, anche dopo una semplice camminata di un oretta.

La domanda che vorrei rivolgerle è la seguente: è possibile che la tendinite persista dopo tutti i trattamenti eseguiti e 9 mesi di inattività?
Ha suggerimenti da darmi?

Ringrazio anticipatamente per la risposta e le porgo i miei più cordiali saluti.

Massimo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #64 da ethicsport
Gent. Sig. Massimo,
Buongiorno e grazie per aver scritto alla Rubrica Esperto Risponde del sito Runnerman.
Il caso che lei espone è assolutamente delicato. Il suo approccio di rivolgersi a personale qualificato è stato senz'altro ottimo e le terapie consigliatele sono compatibili con il suo problema.
Se il sintomo persiste tuttavia, la causa del problema potrebbe non risiedere nella corsa e l'infiammazione persista a prescindere dall'astensione dagli allenamenti.
Il consiglio che posso darle è di ricercare insieme al suo medico nelle sue abitudini (e non solo nel suo sport) la causa di questo fenomeno infiammatorio che persiste e cercare di rimuoverla.
Rimango a sua disposizione per ogni altro chiarimento e porgo
Sportivi Saluti

Dr. Massimiliano di Montigny
Sales Manager - ES Italia S.r.l.
www.ethicsport.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: davideethicsport
Tempo creazione pagina: 0.044 secondi
Powered by Forum Kunena