× Benvenuti sul nostro forum!

Rubrica a cura del Dott. Massimiliano di Montigny - EthicSport Team www.ethicsport.com. Per le vostre domande potete registrarvi sul sito e fare le proprie domande oppure scrivere direttamente a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Corsa e frequenza per bruciare grasso

Di più
6 Anni 11 Mesi fa #220 da guestuser
Ciao a tutti, sono nuovo del forum..e vorrei porvi una domanda, e togliermi dei dubbi...ho 21 anni e peso 78kg, dunque sono 3 mesi ormai che corro all' aperto, questo avviene al mattino, 20\30 min dopo la sveglia e a digiuno, e corro per circa 1 ora... ho letto che per bruciare grassi e consigliabile stare nella fase lipotica, o fase aerobica..quindi il 65-75% della mia FCmax.. che dunque è tra i 129e i 149bpm...però mi hanno anche detto che dopo un pò per bruciare meglio bisogna aumentare l' intensità di corsa...tutte queste cose mi hanno mandato in confusione, e quando sento tutte queste alternative, inizio a perdere fiducia, pensando di star sbagliando e non riuscire a bruciare, ovviamente non ho molto da bruciare, ho solo ancora del grasso sull' addome basso..anche perchè sono reduce da un dimagrimento..... quindi io vorrei sapere, se possibile, qual'è il modo migliore per bruciare grasso correndo... se e vera la teoria del 65-75% dell' FCMAX, oppure aumentare l' intensità dato che ormai sono 3 mesi che vado avanti...e se e bene correre al mattino prsto a digiuno, anche questo sono ormai 3 mesi.... ormai sono abbituato e mi pice far così...vorrei solo capire se lo stò facendo al meglio per bruciare...ovviamente seguo anche un alimentazione moderata...

Grazie Cordiali Saluti

Mauro

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 11 Mesi fa #221 da ethicsport
Buongiorno Mauro!
Il nostro organismo è una macchina meravigliosa, il cui funzionamento non è ancora stato completamente spiegato del tutto.
Tutte le informazioni che hai elencato nella tua e-mail sono senz'altro tutte "parzialmente" vere. Cerchiamo di fare un po' di chiarezza insieme:
"ho letto che per bruciare grassi e consigliabile stare nella fase lipotica, o fase aerobica..quindi il 65-75% della mia FCmax": è vero che se si rimane in questa zona metabolica, la produzione di energia avviene attraverso l'impiego di una miscela tra carboidrati e grassi; è però da sottolineare che questo avviene non dall'inizio dell'allenamento ma solo dopo un certo tempo. Consumare grassi, tuttavia, non vuol dire necessariamente "dimagrire"!!! Il nostro corpo, infatti, se viene spinto a consumare prevalentemente grassi, cercherà probabilmente di trattenere dall'alimentazione più grassi, visto che sono la risorsa energetica più richiesta dal tuo allenamento... Questo si traduce spesso in un dimagrimento nella prima fase del programma di allenamento che poi andrà a stabilizzarsi, senza ottenere più perdita di grasso corporeo! E' qui che entra in gioco la seconda frase che citi: "mi hanno anche detto che dopo un pò per bruciare meglio bisogna aumentare l' intensità di corsa". Anche se questa frase sembra strana -visto che in tutti i manuali di fisiologia viene riportato che la corsa ad alta intensità prevede un consumo sostanzialmente esclusivo di glicogeno muscolare- tuttavia non è sbagliata! Mi spiego meglio: se, come dicevamo prima, corriamo sempre al ritmo in cui consumiamo prevalentemente grassi, il nostro corpo dopo un po' cercherà di fare "scorta" di grassi per rispondere alle nostre richieste; se ogni tanto inseriamo delle sedute in cui richiediamo anche glicogeno muscolare, allora il nostro corpo dovrà accumulare energia anche sotto forma di carboidrati e, se avremo tarato bene la nostra alimentazione, potremo ottenere una proporzione tra massa magra e massa grassa ottimale!
Quindi: oltre a tarare bene la nostra alimentazione, per ottenere una riproporzione ottimale tra le masse corporee, è bene alternare sedute in cui si lavora a ritmi lenti con allenamenti più intensi, per evitare che il nostro organismo si "abitui" a consumare grassi e quindi cerchi di farne scorta!
Ad ogni modo, continua a correre, non perdere la fiducia e -soprattutto- la voglia di macinare chilometri!

Dr. Massimiliano di Montigny
Sales Manager - ES Italia S.r.l.
www.ethicsport.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 11 Mesi fa #222 da guestuser
Ciao, ti ringrazio per la risposta ben precisa.... quindi in sostanza, a questo punto, dovrei continuare la mia corsa..però al posto che fare la solita corsetta per tenere i battiti...aumento un pò la velocità, dunque l' intensità per arrivare almeno a 150-160bpm.... e cosi facendo ritornerò a bruciare i grassi....perchè ora come ora mi sembra di essere come prima =)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: davideethicsport
Tempo creazione pagina: 0.036 secondi
Powered by Forum Kunena